Prodotti > Taglio Plasma > S-Series

s-series-logo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Taglio Plasma W Power S-SERIES

W-Power S-SERIES è anch’esso dedicato alla carpenteria medio-pesante ma con dimensioni maggiori rispetto alla M-SERIES. Rappresenta il modello più versatile della categoria, con ampie possibilità di applicazioni (taglio inclinato per smussi, ossitaglio, foratura e maschiatura). Viene solitamente proposto per larghezze minime da 3 m in quanto utilizza una struttura con guide indipendenti fissate a terra. Le guide fissate a terra sono modulari per facilitare l’installazione anche di impianti con lunghezze importanti.
Il banco porta lamiere modulare a settori aspiranti parzializzati è separato dalla macchina ed è disponibile in diverse versioni a seconda del tipo di lavoro.

Dotazioni standard

CONTROLLO ALTEZZA TORCIA (THC)


La torcia è protetta da possibili urti e impurità (polvere e detriti). Nel gruppo torcia è installato un puntatore laser che permette all’operatore di rilevare i riferimenti del foglio di lamiera da lavorare sul banco di lavoro (origini). La torcia ha un sistema automatico di controllo altezza (THC) che mantiene la distanza tra ugello e materiale costante, seguendo la superfice della lamiera. La torcia possiede un efficace sistema di anticollisione che permette il blocco immediato della macchina in qualsiasi caso di emergenza.

CONSOLE A BORDO MACCHINA


Per macchine di grandi dimensioni si consiglia di montare la gas console sul gantry, soprattutto per ridurre la distanza con la torcia di taglio.
La gas console può essere manuale (standard) o, a richiesta, automatica gestita dal CNC.

MOVIMENTAZIONE A DISTANZA


Un comodo telecomando consente di effettuare spostamenti rapidi della torcia per ottimizzare il nesting. Su banchi lunghi è disponibile in versione wireless.

GRUPPO GUIDE A TERRA


Le guide per il movimento del portale asse X vengono fissate direttamente a terra e regolate con dispositivi di livellamento e allineamento.
Su impianti particolarmente complessi dove viene applicata l’unità di foratura o altre tecnologie di taglio particolari, le guide di scorrimento sono doppie a causa delle maggiori sollecitazioni a cui è sottoposto il gantry.

 

Catalogo

Video

Services

Commerciale

Contattaci

s-serie-photo13

CNC ESA S 500
Il CNC montato di serie sulle macchine S-SERIES combina la grafica avanzata con hardware e software sempre più affidabili, rendendo la macchina versatile. La programmazione e i tempi di funzionamento del processo di taglio sono ottimizzati.

Caratteristiche principali
• 15” TFT XGA a colori con schermo antiriflesso
Touch Screen.
• Windows XP Professional.
• Tastiera alfanumerica antigraffio dedicata
IP65 102 tasti.
• N. 4 Porte USB.
• Regolatore di velocità manuale sul pannello.
• Controllo altezza torcia integrato (THC).
• Porta ethernet per collegamento in rete
ETHERNET 10/100 Mb.
• Ripresa automatica del taglio.
• Gestione fino a 20 origine diverse.
• Simulazione grafica.

 

CNC ESA S 510
Il CNC montato di serie sui modelli M-SERIES gestisce la macchina con possibilità di interventi manuali in qualsiasi fase di lavoro.
Il software off-line crea automaticamente il CAM di programmazione per la macchina con evolute possibilità di scelta per nesting, parametri e modalità di taglio.

Principali caratteristiche:
• Video S-VGA 15” touch screen.
• Display grafico a colori.
• Porta USB per vari usi e interfacciamenti.
• Porta ethernet per collegamento in rete
ETHERNET 10/100 Mb.
• Codice programma Standard ISO.
• Assi supportati 8.
• Simulazione grafica “pezzo” e del “percorso utensile”
e “cattura” di porzioni con individuazione immediata
del blocco di programma che le descrive (editor
grafico interattivo).
• Libreria di figure parametriche con possibilità di
configurazione attacchi e ripetizione pezzo
direttamente a bordo macchina.
• Gestione delle diverse tecnologie di taglio da menù
grafico.

s-serie-photo14
s-serie-photo15

UNITÀ DI TAGLIO BEVEL

La testa 3D comporta l’aggiunta del 4° e 5° asse alla normale configurazione del portale e consente di eseguire tagli inclinati programmabili fino ad un massimo di 45° in tutti i sensi di lavorazione. La particolare conformazione della testa consente una rotazione a 360° garantendo l’integrità delle tubazioni dei gas e cavi elettrici.

  Asse A
A axis
Asse B
B axis

Input Servomotore
Servomotor Input
Nm/rpm1 Nm / 5000 rpm0.7 Nm / 6000 rpm
Encoder Incrementale / assoluto
Incremental / absolute
Incrementale / assoluto
Incremental / absolute
Angolo assi

Axis angle
(°)+ /- 48°+ /- 48°
Forza di torsione nominale in continuo

Continuosly torsion force
Nm124144
Velocità
Speed
rpm4029
Dimensione e peso
Dimension and weight
mm

Kg
H 370 + W170 – T150
34Kg
s-serie-photo16

ANTICOLLISIONE (solo bevel)
Il nuovo supporto torcia adotta un nuovissimo sistema anticollisione con aggancio/sgancio magnetico ad innesto rapido segnalato tramite led doppio colore molto pratici ed intuitivi.
Il sistema risulta estremamente preciso fermando con tempi di arresto rapidissimi.

 

 

s-serie-photo17

OSSITAGLIO
W-Power S-SERIES e M-SERIES consentono di combinare alla tecnologia a taglio plasma la tecnologia ossitaglio. Può essere montata la sola unità di taglio principale (MASTER) oppure l’unità MASTER con l’aggiunta di unità di taglio SLAVE movimentabili in parallelo al MASTER. Questa configurazione permette il taglio ripetitivo in parallelo.
L’applicazione con la torcia ossitaglio (comunemente chiamata cannello) comporta l’innalzamento del carro per agevolare la dispersione del calore generato dal processo di taglio. In caso di torce multiple (SLAVE) si può dotare la macchina di impacchettamento manuale o automatico. L’impianto di miscelazione dei gas è gestito con elettrovalvole manuali o elettrovalvole proporzionali gestite dal CNC a seconda dell’esigenza del cliente. A richiesta può essere fornita l’accessione automatica delle torce e i sensori capacitivi per il controllo automatico di altezza.

 

 

TORCIA OSSITAGLIO (comunemente chiamato “Cannello”)
Ogni cannello ossitaglio dispone di una movimentazione verticale manuale regolabile dall’operatore. L’accensione del cannello è manuale. La configurazione standard non include il sensore capacitivo. A richiesta si possono applicare sia l’accensione automatica che il controllo altezza torcia THC a controllo capacitivo. L’impostazione dell’off-set tra i cannelli SLAVE ed il cannello Master avviene manualmente con la possibilità a richiesta della gestione automatica a CNC.

s-serie-photo18
s-serie-photo19

MISCELAZIONE DEI GAS
La miscelazione dei gas e la gestione dei tempi ciclo (riscaldo e taglio) avviene attraverso delle elettrovalvole temporizzate. A richiesta, sono disponibili elettrovalvole proporzionali gestite dal CNC per automatizzare al massimo il processo. Serve prestare particolare attenzione alla portata dell’impianto gas in quanto a parità di portata la capacità di taglio (in termini di spessore) cambia, a seconda che il flusso venga indirizzato su un cannello singolo o multipli.

s-serie-photo20

UNITÀ DI BULINATURA

UNITÀ DI FORATURA PNEUMATICA
Unità di foratura pneumatica semplice ed economica (disponibile per tutte le macchine plasma Warcom) installata in off-set accanto alla torcia plasma. Ideale per lavorazioni di bulinatura e foratura fino a max Ø 6 mm.

s-serie-photo21
s-serie-photo22

UNITÀ DI FORATURA/MASCHIATURA
L’installazione di una testa a forare include:
• Testa a forare ISO30/ISO40 con mandrino da
8000 rpm (Ø max 30 mm – filetto max M27).
• Unità premi lamiera.
• Adattamento strutturale del portale.
• Banco tipo pesante.
• Impianto di nebulizzazione.
• Impianto di soffiatura.

s-serie-photo23

CAMBIO UTENSILI AUTOMATICO
Con l’unità di foratura è possibile equipaggiare la macchina con un cambio utensili automatico, composto da un magazzino a scomparsa nel banco di lavoro. Il magazzino è disponibile nella versione da 6 o 12 stazioni.

s-serie-photo25
s-serie-photo24
s-serie-photo27
s-serie-photo26
s-serie-photo28

BANCO TIPO PESANTE
In caso d’installazione di una testa a forare è necessario equipaggiare la macchina con un banco serie pesante che possa sopportare le sollecitazioni meccaniche della foratura ed evitare la rottura degli utensili.
Il grigliato può essere con lamiere a puntali intrecciate o pioli in acciaio tenero a scelta del cliente.

Richiesta informazioni

Prima di inserire i tuoi dati personali, ti preghiamo di leggere l’informativa sulla privacy e fornire il tuo consenso al trattamento dei dati.

(*) Tutti i campi sono obbligatori

Consento al trattamento dei dati.

Azienda *

Persona di riferimento

Città *

La tua email *

Messaggio *